Festival

Misson
Cinemambiente Tour
Programma
Staff
Contatti
Dicono di noi

Ecokids

Misson
Didattica
Temi
Gallery
Edizioni passate

Pubblicazioni

Libri
Film

Iscrizioni

Accrediti

Completa il modulo

Newsletter

Iscriviti

Contatti

Press

Comunicati stampa Press kit

News


//20.03.2017


//09.03.2017


//13.02.2017


//06.02.2017


[Archive]


Film 2003

top

FEATURES COMPETITION
Asta-E, di THOMAS CIULEI (È la vita - That’s Life, Romania/Germania)
Balseros, di CARLES BORSCH, JOSEP M. DOMENECH (Marinai di fortuna - Cuban Rafters; Spagna/Spain)
Dans Grozny Dans, di JOS DE PUTNER (Balla ancora, Grozny - Dance, Grozny dance; Olanda/ The Netherlands)
Guerre sans images di MOHAMMED SOUDANI (Guerra senza immagini - War Without Images; Svizzera/Switzerland)
Janela de alma, di JOAO JARDIM, WALTER CAVALHO (Finestra dell’anima - Window of the soul; Brasile/Brazil)
Le mani sulla vita, di PAOLO VARI (Hands on life; Italia/Italy)
La raison du plus fort , di PATRIC JEAN (La ragione del più forte - Might is Right; Belgio/Belgium)



SHORT/MEDIUM DOCUMENTARY COMPETITION

Aux frontières, di DANIELLE ARBID (Ai confini – On borders; Francia-Belgio/France-Belgium)
Brothers and others, di NICOLAS ROSSIER (I fratelli e gli altri; USA )
Camping de Mars, di REMCO PACKBIERS, CHRIS WESTENDORP (Campeggio di Marte - Mars Campsite; Olanda/ The Netherlands)
Cinema soleil, di JEAN-PAUL DE ZAEYTIJD (Belgio/Belgium)
Deux ans apres, di AGNES VARDA (Due anni dopo - Two years later; Francia/France)
Elian, l’enfant captif di MARIYLYN WATELET, SIMON ZALESKI (Elian il bambino prigioniero - Elian, the caged boy; Belgio/Belgium)
Filmame, di EDUARDO SOTULLO GARCIA (Filmami,a proposito di Cuba - Film me, on Cuba; Spagna/Spain)
In order not to be here, di D EBORAH STRATMAN (Per non essere qui; USA)



SHORT FILM COMPETITION

A fish tale, di JANE HOLLAND (La storia del pesce; Nuova Zelanda/New Zealand)
Bejang Zamini, di NASSIRI RAYA (Combatti creatura della terra! - Fight thou Earthly one!; Iran)
Biotope, di MERWAN CHABANE(Biotopo; Francia/France)
Einspruch III, di ROLANDO COLLA (Obiezione III - Obiezione III; Svizzera/Switzerland)
Equestrian, di MICHIEL VAN BAKEL (Equestre; Olanda/ Holland)
It's a Sony, di SAMAN SALUR (È un Sony; Iran)
No Bar, di CLEITON STRINGHINI, PAULO DE TARSO MENDOÇA (Al bar - In the bar; Brasile/Brazil
El Pollo que se muerde la coda, di ALEX CALVO-SOTELO (Il pollo che si morde la coda - The chicken that bites his tail; Spagna/Spain)
Redd Barna, di TERJE RAGNES (Salvate i bambini - Save the Children; Norvegia/Norway)
Rock, di BRIAN CHALLIS (Pietra; Nuova Zelanda/New Zealand)



ALL ITALIAN COMPETITION

Atacora, di EDOARDO GIANOTTI (Italia/Italy)
Cassa da vivo, di GIACOMO FERRANTE (There’s no fun in fund! The Dispossessed; Italia/Italy)
Domà, case a San Pietroburgo , di MICHELE MELLARA, ALESSANDRO ROSSI (Domà, Houses in St. Petersburg; Italia/Italy)
Don Vitaliano, di PAOLO PISANELLI (Italia/Italy)
Emiliana, di PAOLO LASAGNI, FERDINANDO ANCESCHI (Italia/Italy)
Una grande fortuna, di FRANCESCO CABRAS, ALBERTO MOLINARI (A Big Fortune; Italia/Italy)
Nunca mais, di STEFANO LORENZI, FEDERICO MICALI, TERESA PAOLI (Nunca mais, The Black Tide; Italia/Italy)
Playing Cambodia, di ELLA PUGLIESE, NIKLAS LUHMANN (Italia/Italy)
Ralf, di FULVIO ARRICHIELLO (Italia/Italy)
Territori segreti, di CHIAR A BAZZOLI (Secret Territories; Italia/Italy)

PANORAMA

The 26th, di ELLEN EASTWOOD (Santo Stefano; USA)
A occhi aperti, di ENRICO BISI (Eyes wide open; Italia/Italy)
A pesar de todo, di WALTER TOURNIER (In spite of everything – Nonostante tutto; Uruguay)
Chi è Olham, di ROBERTO PARODI (Who is Olham; Italia/Italy)
Discharge: percezioni nell’India post-atomica, di DANIELE OTTOBRE (Discharge: perception in the post-atomic India; Italia/Italy)
Distorsioni Urbane, di STEFANO PICCHE' (Urban Distortions; Italia/Italy)
Dziobem i pazurem, di KRYSTIAN MATYSEC (Con becco e artiglio - With beak and claw; Polonia/Poland)
Electronotte, di FABIO GIUSTI (Electronight; Italia/Italy)
Fiumana, di SANDRO CARNINO (Flood; Italia/Italy)
Flashes of Flesh,  di ALEX ARRIGONI, CLAUDIA CANDIDO (Italia 2003 , video,21')
Freedub 1, di STEPHANE ELMADJIAN (A suono libero 1; Francia/France)
The frozen fountainhead, di MARTIN HANSEN (La fontana ghiacciata; Olanda/The Netherlands)
Garage Madama, di NICOLA RONDOLINO (Italia/Italy)
M'agradavo vioure ilamoun, di ADONELLA MARENA (Mi piaceva vivere lassù - I enjoyed living up there; Italia/Italy)
Marisa e le altre, di ARMANDO CESTE (Marisa and the Others; Italia/Italy)
Uma Pequena Mensagem do Brasil, di WALTER SALLES (Un piccolo messaggio del Brasile – A little message of Brasil; Brasile/Brazil)
Pyongyang Robogirl, di JOUNI HOKKANEN, RUIPPO SIMOJUKKA (Donne robot a Pyongyang; Finlandia/Finland)
Scena/ri di sostenibilità (Scene/ries of sustainability; Italia/Italy)
I silenti incantatori, di SIMONETTA CAPPELLO (The Silent Enchanters; Italia/Italy)
Sob Vigilantia, di RENÈ AEBERHARD (Sotto vigilanza - Security Camera; Svizzera/Switzerland)
Somos todos filhos da terra, di WALTER SALLES (Siamo tutti figli dalla terra - We Are All Children of the Earth; Brasile/Brasil)
Subfluenti del Po, di CARLO ROSANIA (The Po river’s underground tributaries; Italia/Italy)
Testa di cane, di LICIO ESPOSITO (Dog’s Head; Italia/Italy)
Videoflash ambiente, (Italia/Italy)



ECO KIDS


Amici lontani, COMITATO ITALIANO UNICEF (Distant Friends; Italia/Italy)
Bowling a Columbine, di MICHAEL MOORE (Bowling for Columbine; USA)
Il Cane e il suo generale, di FRANCIS NIELSEN (Le chien, le general el les oiseax - The Dog, the General, and the Birds; Francia/France)
Cose di questo mondo, di MICHAEL WINTERBOTTOM (In this world; Regno Unito/UK)
La foresta magica, di ANGEL DE LA CRUZ, MANOLO GOMEZ (El bosque animado - The living forest; Spagna/Spain)
La generazione rubata, di PHILIP NOYCE (Rabbit-proof fence; Australia)
Il popolo migratore, di JACQUES PERRIN (Le peuple migrateur- Winged migration; Francia/ France)
La ragazza delle Balene, di NIKI CARO (Whale rider; Nuova Zelanda/New Zealand)
Tutti i colori del bianco e nero, COMITATO ITALIANO PER L’UNICEF (All the Colors of Black and White; Italia/Italy)

 

Video Series on Youth Problems

Io non sono cattivo (I'm not bad) 
L’aroma che non c’è (The spice that is not)
Canneto, un mondo di pesci (Reed thicket, a world of fishes)
Caos
Così lontani, così vicini (So faraway, so near)
Fusi, confusi, anzi normali (Dead tired, confused, or better stills normals)
Generazioni a confronto (Generations in comparison)
Ragazzi di strada in Sud Africa (Street guys in South Africa)
Storia di Dino (Dino’s tale)
Tempo libero al centro commerciale (Free Time in the Shopping Centre)
Videobox

 


GLOBAL VISION

Images from Amazon


A arca dos Zo ’è, di DOMINIQUE GALLOIS, VINCENT CARELLI (L’arca degli Zo’è - Meeting Ancestors: The Zo’è; Brasile/ Brazil)
Balbina, della TV DOS TRABALHADORES (Balbina, il simbolo della distruzione - Balbina, the Symbol of Destruction; Brasile/ Brazil)
Boca livre no Sararè, di VINCENT CARELLI (Bocca libera a Sararè - Free for all in Sarare; Brasile/ Brazil)
Marangmotxingmo Mirang, Das crianças Ikpeng para o mundo, di NATUYU YUWIPO TXICÃO, KARANÈ TXICÃO, KUMARÈ TXICÃO (Dai bambini Ikpeng al mondo - From Ikpeng children to the world; Brasile / Brazil)
O espirito da TV, di VINCENT CARELLI (Lo spirito della TV - The spirit of TV; Brasile / Brazil)
Pemp, di VINCENT CARELLI (Brasile/ Brazil)
Qual è o jeito Zè, di MURILLO SANTOS, VINCENT CARELLI (Che si fa Zé –What’s up, Zè; Brasile / Brazil)
Shomõtsi, di PINHANTA VALDETE ASHENIKA (Brasile /Brazil)
Verde Verdade, della TV DOS TRABALHADORES (Verdeverità - Green Truth; Brasile/ Brazil)
Video nas aldeias se presenta, di MARI CORREA, VINCENT CARELLI (Il Video nei villaggi si presenta
- Video in the villages introduces itself; Brasile / Brazil)
Yakwa, o banquete dos espiritos, di VIRGINIA VALADÃO (Il banchetto degli spiriti - The banquet of the spirits; Brasile/Brazil)

 

RETROSPECTIVE
THE CELLULOID AND STEEL – IMAGES OF CINEFIAT 1909-2003

FIAT: TERRA, MARE, CIELO: 1909 - 1932
FIAT: EARTH, SEA, SKY: 1909 – 1932
Sfilata di vetture a Ferrara (Vehicles Parade in Ferrara; 1909, 1’11”)
Le officine di corso Dante (Workshops in Corso Dante; 1911, 7’27”)
Il circuito di Brescia (A Race Track in Brescia; 1923, 2’56”)
Viaggio in India (A Journey to India 1925, 4’)
Die Erbschaft (L'eredità - The Inheritance 1929, 2’07”, didascalie in tedesco)
Rally delle Fiat 6CV (1932, 2’54”)
Terra, mare, cielo (Earth, Sea, Sky 1932, estratti, 13’20”)
L'autostop-Elegia russa, di NIKITA MIKHALKOV (Hitch Hiking, Russian Elegy; Italia/Italy; 1990)

 


1932-2003: FROM THE BALILLA TO THE IPSILON
THE PUBLICITY OF CARS AND PRODUCTS OF FIAT’S GROUP


Non è più un sogno (It is not a dream anymore 1932, 4’37”)
Ya mam, Ty masz, oni bendzie mial: 508 (Io ho, tu ha, loro l’avranno: la 508 Polonia - I got it, so you… and they? very soon: the 508, 1937, 6’26”)
Fiat in casa (Fiat at Home, 1953, 4’, col., animazione)
Estate 1100 (Summer 1100, 1954, 7’20”, b/w)
Fiat 600 di ALESSANDRO BLASETTI (1955, 4’)
Fiat 1300 (1961, 4’58”)
Avventura in città (Downtown Adventure, 1964, 3’)
Fiat 1100D Familiare (1966, 1’30”)

 

LANCIA STARS by Lancia Marketing Communications

Shopping di Jeremiah Chechik (1992, 30’’)
Forza invisibile di Dario Piana (Invisibile Strength1992, 45’’)
Carta geografica di Dario Piana (Map;1993, 45’’)
Il Granturismo di Dario Piana (1994; 15’’)
Agli antipodi del solito: Mappamondo di Anders Skog (Poles apart of usual, Globe; 1996, 45’’)
Sangue blu di Bruce Dowad (Blue Blood, 1997; 30’’)
Harrison Ford: Bonsai di Zack Snyder (1999, 45’’)
Gioiello di Alessandra Pescetta (Youma Jewel, 2000; 30’’)
Harrison Ford: The Lady di Zack Snyder (2001, 30’’)
Pour Homme: Eva Herzigova di Luca Maroni (2002, 30’’)
Una notte in Italia di Luca Maroni (A night in Italy; 2002, 45’’)
The Vision di Andey Delaney e Monty Whitebloom (2002, 45’’)
Fascination di Moshe Brakha (2003, 30’’)
Gentlemen: Maria Grazia Cucinotta di Ted Lennsen (2003, 30’’)
Professionisti del piacere di Ago Panini (Professionals of pleasure, 2003; 45’’+30’’+15’’+15’’)
Le affinità elettive di GABRIELE MUCCINO (Elective Affinities, 2003, 15 ’)

 


A TRIBUTE TO VICTOR DE SANCTIS
Il paese dell'anima di VICTOR DE SANCTIS, REMIGIO DEL GROSSO (The Country of the Soul, 1957, 33’, col.)
Tolleranza zero di VICTOR DE SANCTIS (Zero Tolerance, 1960, 13’, col.)
Transafrica Fiat 1100 R di VICTOR DE SANCTIS (1961, 12’, col.)
Acciaio su misura di VICTOR DE SANCTIS (Custom-made Steel, 1965, 20’, col.)

 


THE “RIVE GAUCHE” OF CINEFIAT
Biografia di un aereo di ANSANO GIANNARELLI, PIERO NELLI (Biography of an aircraft)
Appunti per l'auto domani di MASSIMO MIDA (Notes for a Tomorrow Car, 1969, 23’, col.)
La natura, la pazienza e il sogno nelle immagini della Fiat 130 di VALENTINO ORSINI (Nature, Patience and Dream in Fiat 130 Images)
One, two, seven di ENNIO LORENZINI (1971, col., 13’15”)

 


FROM LINGOTTO TO TOGLIATTIGRAD: THE FIAT PLANTS
Mussolini visita gli stabilimenti della Fiat (Mussolini Visiting Fiat Factories, 1923, b/w, 30’)
Uno stabilimento grande e subito di STEFANO CALANCHI (A Big Plant and…Straightaway, 1973, col.,    33’)

 


THE FACTORY - CITY: THE SOCIALS WORK OF FIAT

Le opere assistenziali della Fiat (Fiat Charitable Institutions, 1932, 5’26”, b/n)
Visita della Principessa di Piemonte alla colonia Costanzo Ciano (Princess of Piedmont visiting holiday camp Costanzo Ciano, 1939; 1’58”, b/n)
Opere Sociali Fiat (Fiat social istitutions, 1957, 9’, b/n)
Accanto al lavoro Fiat di CLAUDIO SOLARO (Beside the Work, Fiat 1962, 22’, b/n)
Oltre il lavoro di ADRIANO DI MAJO (Besides the Work, 1973, 26’26”, col)

 


THE AMBIGUITIES OF MODERNIZATION IN ITALIAN’S DOCUMENTARY OF EARLY ‘30
Campo Dux. Il Duce tra avanguardisti e balilla allo stadio del Campo Dux (Campo Dux. The Duce in one of the Fascist youth movement’s meetings at the stadium of Campo Dux, 1930; 14’)
Il 12° Annuale della Vittoria in Campidoglio (The 12th Annual Celebration of Victory at Campidoglio, 1930; 8’)
Il Duce a Villa Glori (The Duce at Villa Glori, 1930; 12’)
La notte insonne di Topolino di GOFFREDO ALESSANDRINI (Mickey Mouse’s sleepless night, 1931; 45’)
Campane d’Italia di MARIO SERANDREI (Italy’s Bells, 1932; 16’)
Assisi di ALESSANDRO BLASETTI (1932; 12’)
Tarquinia di CARLO LUDOVICO BRAGAGLIA (1932; 9’)
Paestum di FERNANDO M. POGGIOLI (1932; 12’)
Il ventre della città di FRANCESCO DI COCCO (The town’s belly, 1932; 12’)
Cantieri dell’Adriatico di UMBERTO BARBARO (Shipyards of the Adriatic coast, 1933; 10’)
Bacini di carenaggio a Genova di STEFANO BRICARELLI (Dry docks in Genoa,1933; 9’)
Miniere di Cogne, Val d’Aosta di MARCO ELTER (Cogne’s mines in Val d’Aosta, 1933; 10’)
Aeroporto del Littorio di GIORGIO C. SIMONELLI (Littorio Airport, 1933; 11’)
Littoria di RAFFAELLO MATARAZZO (1933; 11’)
Mussolinia di Sardegna di RAFFAELLO MATARAZZO (Mussolinia in Sardinia, 1933; 13’)
Impressioni siciliane di FERDINANDO M. POGGIOLI (Sicilian impressions, 1933; 12’)
Rivista Cines n. 1 (Cines newsreel n. 1, settembre 1930; 12’)
Rivista Cines n. 2 (Cines newsreel n. 2, novembre 1930; 11’)
Rivista Cines n. 3 (Cines newsreel n. 3, dicembre 1930; 12’)
Rivista Cines n. 4 (Cines newsreel n. 4, dicembre 1930; 14’)
Rivista Cines n. 5 (Cines newsreel n. 5, gennaio 1931; 12’)
Rivista Cines n. 9 (Cines newsreel n. 9, aprile 1931; 15’)
Rivista Cines n. 12 (Cines newsreel n. 12, settembre 1931; 13’)
Rivista Cines n. 13 (Cines newsreel n. 13, ottobre 1931; 19’)
Rivista Cines n. 16 (Cines newsreel n. 16, novembre 1931; 9’)
Rivista Cines n. 17 (Cines newsreel n. 17, dicembre 1931; 8’)
Rivista Cines n. 18 (Cines newsreel n. 18, febbraio 1932; 9’)
Gli uomini, che mascalzoni… di MARIO CAMERINI (What rascals men are! Italia/Italy, 1932)

 


SPECIAL EVENTS


Cortile d’acqua di LUCA PASTORE, documentario/installazione multischermo (Courtyard of water documentary/ multiscreen installation; 9’30”)
Dedicato ad Antonino Uccello di VITTORIO DE SETA (Dedicated to Antonino Uccello
Italia/Italy; 2002)
Gulu di LUCA ZINGARETTI (Gulu, a forgotten war, Italia/Italy; 2003)
Moro no Brasil di MIKA KAURISMAKI (Abito in Brasile - I Live in Brazil; Germania, Brasile, Finlandia/Germany, Brazil, Finland; 2002)
Votate agli stipendi Fiat ( Devoted to Fiat Payrolls) di MAURIZIO TORCHIO (Italia/Italy, 2003)

top



Museo Nazionale del Cinema
Cinemambiente Tour Cinemambiente Tv Green Film Network